Torre dei Lambardi, Magione (PG)

MARIO CONSIGLIO. HOTEL SURUS

A cura di Maurizio Coccia

(17 luglio - 18 settembre 2011)


Sull’onda del successo della sua ultima personale tedesca, "I don't need enemies", ospitata dal Grimmuseum di Berlino, Mario Consiglio torna in Italia con un’importante installazione al Centro Espositivo Torre dei Lambardi di Magione (PG). Qui, traendo spunto dalla millenaria storia del luogo, presenta una nuova serie di lavori appositamente creati. Collocando la sua ricerca alla confluenza di archeologia, critica dei mass-media e folclore, Consiglio mette al centro della ribalta il mitico Surus, l’ultimo elefante sopravvissuto dell’esercito di Annibale.

Com’è noto, la figura del condottiero cartaginese e della sanguinosa battaglia che si svolse sulle rive del Trasimeno sono ormai parte integrante della cultura locale. Una presenza familiare, che ha sfumato i contorni della realtà storica a beneficio dell’aneddoto. Giocando anche sull’immagine – e la destinazione turistica – della Torre dei Lambardi Mario Consiglio ha ambientato la sua installazione all’interno di un fantomatico “Hotel Surus”, trasportando lo storico edificio in un luogo esotico, complice la sua morfologia, così diffusa nell’area mediterranea e medio-orientale.


DATI TECNICI


Oggetto: Mostra personale di arte contemporanea

Artista: Mario Consiglio

A cura di: Maurizio Coccia

Sede: Torre dei Lambardi, Via della Torre 1, 06063 Magione (PG)

Inaugurazione: sabato 16 luglio, ore 19:00

Date: 17 luglio – 18 settembre 2011

Orari: dal giovedì alla domenica 10.30-13 / 16-19; dal lunedì al mercoledì aperto su prenotazione.

Ente Promotore e attuatore: Comune di Magione, Regione Umbria

Organizzazione, logistica e segreteria: Z.ONE Cultural Crossing

Informazioni: Z.ONE Cultural Crossing, Magione (PG), info@zonecc.org


CONSIGLIO_comunicatostampa.docconsiglio_files/CONSIGLIO_comunicatostampa.doc
Fotogallery_consiglio.html
fotoFotogallery_consiglio.html